Nuova iniziativa..ci sarà qualcuno che mi dirà di si??

3
1



Ciao a tutti ragazzi e ragazze,

qui è la Blog Administrator meglio conosciuta come Chiara.

Ero indecisa se pubblicare questo post sulla bacheca o direttamente nel Forum ma poi ho pensato che come tutte le cose nuove, il Forum non è ancora conosciuto e che il mio articolo sarebbe rimasto invisibile li, in quel contenitore ancora vuoto. 🙁

In realtà quello di cui oggi vorrei parlarvi è di un’idea, una proposta che vorrei fare a tutti voi.

Qualche mese fa, mi è capitato di leggere di un caso studio di un’azienda che ha usato il proprio blog ( esterno, non come questo) per incentivare le vendite e l’interazione dei clienti con essa.

Ecco l’ esempio:

www.achab.it/blog

Achab è un’ azienda che opera nel settore IT, il suo blog è particolarmente interessante perchè dimostra come sia possibile in Italia dare vita ad un vero blog multiautore capace di coinvolgere tutta l’azienda. Su questo blog, autori con competenze diverse e specifiche affrontano argomenti legati al loro settore operativo e questo attribuisce al blog grande autorevolezza. In un settore altamente specializzato  come quello in cui opera Achab questo diventa un elemento fondamentale.

Un’ altra caratteristica che sicuramente risalta è il contrasto tra un mondo così tecnico come quello dell’ IT e una comunicazione diretta come quella affrontata sul blog.

Questo a dimostrazione del fatto che non è il settore di attività a fornire più o meno spunti ma la prospettiva da cui si vuole affrontare l’argomento e le scelte di comunicazione che si intraprendono.

Ho voluto riportarvi questo caso perchè mi piacerebbe, con la collaborazione di tutti o di un gruppo di persone, poter rendere la nostra area News del Sito WEb, (che non possiamo definire blog data la mancanza di possibilità ai lettori di interagire) di essere multiautore e di poter far trasparire da esso la vera essenza della nostra azienda: NOI E LE NOSTRE COMPETENZE.

11 Mesi ci separano dunque dalla fine dell’ anno e 11 persone vorrei potessero essere i nuovi autori di articoli interessanti, che li riguardino profondamente e che possano aiutare clienti, colleghi, collaboratori ecc.

Gli argomenti li potete scegliere voi o li possiamo scegliere assieme.

L’ articolo verrebbe scritto e poi revisionato prima della pubblicazione, ma porterebbe il vostro nome.

Mi piacerebbe ricevere i commenti più sinceri per capire se fosse possibile poter rendere anche in questo campo la B+B così smart.

Nessuna vergogna dunque ma il pensiero più diretto e un grazie in anticipo per chi sarà così gentile da dare la sua opinione.

Buona Serata

 

 

 

 

 

 

8 pensieri su “Nuova iniziativa..ci sarà qualcuno che mi dirà di si??”

  1. Idea interessante! Sicuramente una iniziativa del genere accresce la propria autorevolezza e aumenta le conoscenze, oltre a essere una vetrina sul mondo che espone le nostre esperienze. E’ però sicuramente impegnativo far conciliare le urgenze, la schedulazione dei lavori e quant’altro con questa iniziativa. E’ da organizzare nel dettaglio!

    1. L’ idea sarebbe quella di programmare un articolo al mese con autore diverso.
      Quindi, per esempio, mettiamo che tu Roberto volessi partecipare all’ iniziativa, programmiamo il tuo articolo per Marzo, avresti 2 mesi di tempo per prepararti. Lo faresti una volta in tutto l’ anno. Si tratta dunque di un impegno di una volta all’ anno per il gruppo che aderirà.
      Ovvio che avrebbe poco senso che le 11 persone coinvolte provengano tutte dall’ area assistenza Software per esempio o Cad, sarebbe carino fossero miste, in modo da poter coprire più ruoli, più competenze, più argomenti.
      Aggiungerei inoltre che un articolo in un blog non dev’ essere lunghissimo altrimenti rischierebbe di annoiare, quindi non si tratterebbe di un poema epico ma di in linea generale di un massimo di 300 parole.

  2. Mi piace l’iniziativa. Non saprei bene che argomento trattare ma, ok… parliamone!
    Invece sembra molto interessante il blog di Achlab….per esempio mi salta all’occhio: “Come trasformare le “rogne” delle email in ricavo ricorrente?”… poi vado a leggere e….. cercano di vendermi un prodotto….Oppure “Trasformare il downtime dei clienti in ricavi ricorrenti”… un altro prodotto…
    Insomma, è un blog pubblicitario…?
    Comunque concordo con Roberto, è sempre difficile “giocare a Tetris” e incastrare tutto.
    A volte faccio fatica a leggere… figuriamoci a scrivere.

Lascia un commento